Topografia e Rilievi speciali

È un settore rilevante dell’operare della nostra struttura. La disponibilità di mezzi dedicati a questa specifica competenza ed il network costruito nel tempo ci consentono di assumere ogni tipologia d’incarico. Siamo in grado di rispondere prontamente e professionalmente su  ogni tipologia di documentazione catastale, dal tipo di frazionamento alla denuncia fabbricati, fino a giungere a piani quotati di elevata complessità. Negli anni abbiamo intrapreso la via del rilievo in alta definizione con strumentazione laser scanner portando a termine importanti commesse, sia da parte del privato che del pubblico, per la redazione di mappature che integrano interventi di restauro e conservazione del patrimonio architettonico ed artistico sottoposto a tutela, rilievi di centri storici, piani di scavo e rilievo archeologico. L’uso della tecnologia del rilievo HDS ci permette di ottenere elaborati precisi in grado di registrare e restituire lo stato di fatto e le mappature del degrado di ogni edificio o struttura, grazie alla velocità di acquisizione e la precisione nella misura i manufatti più complessi e delicati possono essere documentati in sicurezza; dal dato tridimensionale sono ottenibili elaborati capaci di soddisfare ogni esigenza, i dati raccolti in database specifici permettono la ricostruzione e la manutenzione in ogni tempo e condizione.

La nostra struttura è in grado di assolvere ogni esigenza nel campo topografico speciale e catastale realizzando:

  • rilievi tradizionali o con modalità gps con strumenti di alta precisione,
  • tracciamenti di cantieri e riconfinazioni,
  • cartografia gis,
  • ricostruzione del modello digitale di terreni ed edifici con tecnologia hds,
  • la digitalizzazione di mappe e cartografia,
  • piani quotati e sezioni in 2d e 3d,
  • rilievi di siti archeologici e monumentali,
  • la mappatura materica e del degrado di strutture edilizie di qualunque epoca,ogni elaborazione catastale.

Partner tecnologici:

logo topoprogram logo leica

Associato a:

AIC

Comments are closed.